Marc Joseph Womens East Village Mocassino Royal Blue Rino Royal Blue Rino

B00O92PIKC
Marc Joseph Womens East Village Mocassino, Royal Blue Rino Royal Blue Rino
  • scarpe
Marc Joseph Womens East Village Mocassino, Royal Blue Rino Royal Blue Rino
Sandali Wexy Larghi Womens Comfortview Neri 10 Ww
Kenneth Cole Non Elencato Uomo Canottaggio Licenza Sy Fashion Sneaker Rosso

A settembre saranno  Converse Breakpoint Pro Basse Dimensioni Superiori 60
 le sezioni alla materna Rodari in Valle di Sarezzo : la scuola a statale  Scarpa Da Jogging Leggera Da Donna Running Jogging Leggera Easy Go Walking Sport Comfort Scarpe Da Corsa Multi 7
. Così ha deciso il Provveditorato dal momento che il numero di iscritti si attesta a quota 44, insufficienti a mantenere la terza sezione.

Una notizia che ha dato  Sandali In Pelle Scamosciata Blu Lillatallh Sandali Gladiatore Alti In Pelle Perizoma Donna Colore Nero Misura 75
: alcuni genitori puntano infatti il dito contro l’Amministrazione comunale, accusata di voler addirittura chiudere la scuola. Secondo alcuni genitori il Comune cercherebbe di favorire le tre materne paritarie presenti sul territorio a scapito dell’unica comunale.

La Puglia ha approvato, con  Bruno Magli Mens Martico Blucher Con Fermapiedi Marrone Scuro
, di prossima pubblicazione sul BURP, il "Protocollo Itaca Puglia 2017 - Edifici non Residenziali", redatto sulla base del Protocollo nazionale ITACA per edifici non residenziali.
 
Il Protocollo per la certificazione della sostenibilità degli edifici ha carattere  obbligatorio per gli interventi con finanziamento pubblico superiore al 50%  e, negli altri casi, ha carattere volontario e ricomprende la certificazione energetica.
 

Protocollo Itaca Puglia: ambito di applicazione

Il Protocollo Itaca Puglia 2017 si applica ad  edifici commerciali, scolastici, industriali , adibiti ad  uffici e alle strutture ricettive.
 
E’ applicabile ad edifici privati oggetto di  nuova costruzione o ristrutturazione  e ad edifici pubblici oggetto di ristrutturazione.  Non si applica agli edifici non residenziali pubblici di nuova costruzione , per i quali è invece necessaria l'applicazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM), di cui all'art. 34 del  Dlgs 50/2016 .
 

Protocollo Itaca Puglia: come effettuare la valutazione

Il Protocollo costituisce un documento di  consultazione obbligatorio  per l'applicazione del sistema di analisi multicriteria finalizzato alla  valutazione della sostenibilità ambientale  degli edifici non residenziali, ai fini della loro classificazione attraverso l'attribuzione di un punteggio di prestazione.
 
Output dell'attività condotta per il calcolo del punteggio di prestazione di un edificio non residenziale è una  relazione contenente gli esiti della valutazione  rispetto ai criteri considerati. Il calcolo del punteggio di prestazione avviene attraverso l'utilizzo del software di calcolo reso  disponibile della Regione Puglia sul suo sito.